Ultime pubblicazioni

I viaggi della Madonna, 1959
Le case della Madonna, 1964
Lettere dalla Valtellina, 1987

L'associazione Archivio Abramo Levi

si è costituita per conservare il patrimonio di scritti personali e opere in volume che Abramo Levi affidò alle cure di don Battista Rinaldi, che si è fatto promotore dell'iniziativa di costituzione associativa.
Don Battista Rinaldi, che intrattenne con Abramo Levi una lunga frequentazione, è anche l’autore dell’unico studio organico sull’opera dell'amico, pubblicato in volume dal titolo La parola, il simbolo e la sapienza. La fede al guado della modernità negli scritti di Abramo Levi, edito nel 2007 dall’editrice Servitium.

Il fondo archivistico Abramo Levi è ora depositato e catalogato, per quanto riguarda le pubblicazioni a libro, presso la biblioteca civica Pio Rajna di Sondrio. Come lo stesso Abramo Levi amava dire, la parola acquista la propria luminescenza solo attraverso l’uso, così come la falce o il raschiello sono lucidi grazie all’uso continuo che ne fa il contadino. Grazie a questo insegnamento si sono costituite e sono operanti sul territorio in questi ultimi anni associazioni di impegno sociale ed educativo che, nel ricordo e nell’amicizia di Abramo, ne “lustrano” il magistero della parola.

La mission dell'Archivio si limita invece a raccogliere e rendere fruibili i molti scritti di e su Abramo Levi, iniziando così un’opera di sistemazione del catalogo delle sue numerosissime pubblicazioni e, all'occorrenza, completandolo con scritti inediti e/o dimenticati. Questo è quindi un "sito di servizio" che non ambisce alla cura critica dell’opera di Abramo Levi, ma si propone di fornire, nel modo più accurato possibile e nel rispetto degli originali, i materiali atti a diversi utilizzi: oltre che per la riflessione personale e per la consultazione, anche per auspicabili studi e approfondimenti che seguano a quello di don Battista Rinaldi e per i quali il sito stesso offre la sua piena disponibilità di accoglienza.

Il lavoro di digitalizzazione è cominciato da poco. Gli scritti sono stati, per la quasi totalità, tradotti da scansioni in testo e quindi riletti, controllati, riimpaginati e resi scaricabili in PDF. Sono stati così acquisiti anche alcuni scritti inediti, oltre all'importante lavoro di raccolta dei saggi di Abramo Levi pubblicati sulla rivista "Servitium". Viene riproposto, altresì, il ciclo omiletico triennale già pubblicato sul precedente sito dell’Associazione a cura di Francesco e Maria Racchetti. È nostra intenzione dare continuità a questo impegno e quindi aggiungere con regolarità nuovi materiali. Una sezione del sito è dedicata a raccogliere gli scritti su Abramo Levi, che per ora sono pochi, sperando che la pubblicazione digitale in corso la possa alimentare.

Per chi volesse collaborare all’opera di digitalizzazione (c’è bisogno dell’aiuto di molti per adempiere al compito propostoci) basta che lo comunichi alla nostra mail e faremo pervenire le specifiche di come procedere per la digitalizzione. La collaborazione può consistere nell'acquisire opere già pubblicate, oppure nella digitalizzazione di materiali manoscritti, dattiloscritti, video o sonori in proprio possesso, oltre a recensioni, valutazioni o riflessioni personali sulla figura e l’opera di Abramo Levi. Tutti i materiali, prima di essere pubblicati sul sito, saranno valutati e, nel caso, soggetti a revisione editoriale da parte dell'Associazione. Preziosi, infine, saranno le osservazioni e i suggerimenti: collaborare significa anche segnalare eventuali imprecisioni o errori, oltre che proporre modifiche o miglioramenti. Saremo grati a chiunque lo farà.

Ringraziamo gli eredi di Abramo Levi e tutti gli aventi diritto di copyright per l'autorizzazione alla pubblicazione.